s

Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem ei est. Eos ei nisl graecis, vix aperiri consequat an.

Image Alt

Allan Harris 5ET

Details

Date: 24/04/2024
Hour: 22:00

Type: open
Entrants: 99

Allan Harris vocals/guitar John DiMartino piano Irwin Hall sax Jay White bass Sylvia Cuenca drums

Non si accettano prenotazioni, i tickets sono acquistabili direttamente all’ingresso del club dalle ore 21.15 o in prevendita cliccando qui 👈🏻 

Info: WhatsApp al numero 391 1682442 mail: info@camerajazzclub.com

Orari e Costi

Concerto ore 22:00 Intero 22€ Under trenta 18€

Ingresso riservato ai soci, tessera annuale €10 (validità 365 giorni dall’attivazione) per iscriverti clicca qui 👈🏻

Artista di classe mondiale accolto con grande entusiasmo da pubblico e critica anche in Europa, e in particolare ospite assiduo a Umbria Jazz (dove fra l’altro ha duettato con Kurt Elling), il cantante, chitarrista e compositore di Brooklyn Allan Harris rappresenta la quintessenza della vocalità jazz. Il mondo a cui si richiama è quello dei crooner, un genere che oggi non è molto prolifico, almeno a questi livelli, di cui Harris ne ha ripreso lo stile garbato, mai sopra le righe, sempre elegante. Pluripremiato, vincitore del referendum dei critici di Downbeat nella categoria “Rising star jazz vocalist” (un titolo che negli Stati Uniti equivale a una consacrazione ufficiale), Harris ha dedicato il suo ultimo disco (ne ha sinora inciso 14) a “The Genius of Eddie Jefferson”, uno degli inventori del “vocalese”. La sua voce è davvero unica: “è calda come quella di Tony Bennett, possiede il senso del ritmo e del fraseggio di Sinatra e l’eleganza di Nat King Cole” (Miami Herald).