s

Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem ei est. Eos ei nisl graecis, vix aperiri consequat an.

Image Alt

Silvia Manco Hip! Trio “The Blossom Dearie Songbook” presentazione CD

Dettagli

Data: 31/01/2020
Hour: 21:45

Tipo: open
Ingressi: 99

Silvia Manco voce e pianoforte Paolo Ghetti contrabbasso Stefano Paolini batteria

Info e prenotazioni

Camera Jazz&Music Club, vicolo Alemagna – Bologna

reservations@camerajazzclub.com

WhatsApp al numero 391 1682442

Orari e Costi

Concerto ore 21.45

Contributo €10

Affiliazione Endas ingresso riservato ai soci

Bella l’idea che la pianista salentina (ma romana di adozione) ha avuto nel dedicare un disco a Margrethe Blossom Dearie. Innanzitutto perché la musica della pianista e cantante newyorkese è una delle meno frequentate dai jazzisti di oggi, poi perché l’approccio melodico dei due solisti coinvolti (Rava e Ionata) qui viene sostenuto da una ritmica di tutto rispetto, con Douglas a macinare una cavata profonda e consapevole in perfetto equilibrio con il drumming elegante e rilassato di Jennings, musicista abituato a muoversi con maestria nel solco della tradizione.
Su tutti la delicata ma ferma presenza della leader, una musicista che dimostra di saper gestire, con un sotterraneo understatement, l’idioma jazzistico in una delle sue accezioni più classiche ma non per questo consuete. Un’ulteriore conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, dello stato di salute di cui gode il jazz in un meridione sempre più scorporato da inutili e leziosi provincialismi. Il disco suona compatto, anche se le nostre preferenze vanno a episodi come The Surrey With The Fringe On Top e Hold Me, Hold Me, Hold Me.