s

Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem ei est. Eos ei nisl graecis, vix aperiri consequat an.

Image Alt

Paolo Benedettini trio

Dettagli

Data: 14/12/2019
Hour: 21:45

Tipo: open
Ingressi: 100

Paolo Benedettini contrabbasso Nico Menci pianoforte Marco Bovi chitarra

L’insolito organico chitarra-piano-contrabbasso, segue in realtà un percorso ben tracciato nella cultura musicale afroamericana, partendo da Nat King Cole e Art Tatum e sviluppandosi con i gruppi di Ahmad Jamal, Oscar Peterson e dello stesso Carter.
Per la realizzazione di questo nuovo progetto, Paolo Benedettini ha scelto di riconnettersi con due grandi musicisti e amici di vecchia data, con cui ha mosso i primi passi nell’importante e fertile panorama jazzistico bolognese della fine degli anni novanta

Nato a Pisa nel 1977, inizia a suonare la chitarra a undici anni per passare al contrabbasso a diciannove. Si forma frequentando seminari tenuti da Furio di Castri, Buster Williams, Barry Harris, Keter Betts, Wayne Dockery. E’ attivo dalla fine degli anni novanta suonando e incidendo con importanti musicisti, tra cui Jimmy Cobb, Curtis Fuller, Benny Golson, Eddie Henderson, George Cables, Eliot Zigmund, Keith Copeland, Jack Walrath, David Liebman, Steve Gut, Bud Shank, Steve Grossman, Ronnie Mathews, Harold Mabern, Joe Farnsworth , Eric Reed, Jesse Davis, Lee Konitz, Benny Golson, Jimmy Lovelace, Gianni Basso, Piero Odorici, Marco Tamburini, Jim Rotondi, Eric Alexander, Tom Kirkpatrick.

Info e prenotazioni

Camera Jazz&Music Club, vicolo Alemagna – Bologna

reservations@camerajazzclub.com
camerajazzclub.com

Orari e Costi

Concerto ore 21.45

Intero €10